Occhiali appannati: tutte le soluzioni che puoi adottare

Occhiali appannati: tutte le soluzioni che puoi adottare

Se indossi occhiali da sole o da vista, almeno una volta ti sarà capitato che ti si appannassero, questo non è solo fastidioso ma anche potenzialmente pericoloso se ti succedesse alla guida oppure mentre fai sport. Per questo è importante prendere precauzioni per ridurre al minimo questo rischio. 

Cause dell’appannamento degli occhiali

Una delle cause principali è quella dell’abbassamento della temperatura e l’aumento dell’umidità. Questo fenomeno causa l’appannamento delle nostre lenti attraverso l’aria calda emessa dal nostro respiro. Questo fenomeno si fa più frequente con l’uso delle mascherine. Al contrario quando in inverno entriamo in un locale al chiuso il primo effetto che subiamo e l’appannamento delle lenti, questo avviene per lo sbalzo di temperatura che crea una condensa sulla superficie delle lenti. Queste sono due tra le principali cause di appannamento, ma se ci sono delle cause ci sono anche dei rimedi, e qui sotto ve ne elenchiamo alcuni. 

Le soluzioni FAI-DA-TE per evitare l’appannamento delle lenti

Una delle soluzioni più efficaci per ridurre l’appannamento delle lenti è munirsi di sapone liquido oppure schiuma da barba e di un panno in microfibra o in flanella. Posizionate una piccola quantità di sapone sulla lente e distribuitelo, con il panno su di essa, ripetete gli stessi passaggi per l’altra lente, da effettuare da entrambi i lati. 

La seconda soluzione fai-da-te prevede l’utilizzo della schiuma da barba: basta una piccola quantità sulla lente da strofinare bene con il panno. Successivamente serve risciacquarla con dell’acqua tiepida e con molta cura, per poi ripetere la procedura da entrambi i lati della lente e per entrambe le lenti.  È importante ricordarsi che questo tipo di trattamento è a breve termine, per questo va valutato anche di adottare soluzioni più longeve come ad esempio il trattamento anti-appanamento.

Come evitare l’appannamento degli occhiali con la mascherina

La prima misura da prendere in considerazione è quella di utilizzare mascherine adatte alla dimensione del tuo viso: questa deve appoggiare correttamente sul tuo naso e sul resto del viso, è consigliato quindi utilizzare mascherine rinforzate all’altezza del naso, così da permettergli una perfetta adesione alla faccia. 

Una seconda misura che si può prendere in considerazione è quella di posizionare un tessuto, o anche un fazzoletto di carta, sulla parte superiore della mascherina, così da renderla aderente al viso ed evitando la creazione di condensa sulle lenti.  Infine la soluzione più consigliata e più efficace è quella di effettuare un trattamento alle lenti. 

Trattamento antiappannamento delle lenti: OPTIFOG

Quelle elencate fino ad ora sono tutte soluzioni fai-da-te e non sempre durevoli nel tempo, per questo come Ottica Daniela Righi vi consigliamo il trattamento OPTIFOG, grazie alla loro tecnologia si andrà ad eliminare l’appannamento delle lenti in maniera più durevole. Niente più appannamento con cambio di ambiente, durante lo sport, durante il lavoro e con l’uso della mascherina.  

Il suo utilizzo è semplice, basterà versare una goccia di OPTIFOG sulla lente e distribuirla con cura su di essa, aiutandosi con un panno in microfibra. La tecnologia OPTIFOG è tutelata da un brevetto internazionale e consigliata da diversi ottici. L’elemento fondamentale che rende questa tecnologia unica è la compatibilità del trattamento con il materiale delle lenti. Il trattamento è duraturo nel tempo, ha una proprietà anti-appannamento più efficiente, combinata con l’antiriflesso, un miglioramento alla resistenza da graffi e una riduzione di polvere e impurità sulla lente.

Passa a trovarci, Ottica Daniela Righi si trova ad Agliana e a Prato, risponderemo a tutte le tue domande e ti daremo le soluzioni più adeguate ai tuoi bisogni. 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.